Tenuta Castel Zorzino

"Un castello sul lago”  recuperato quasi integralmente negli ultimi 15 anni, sobrio, defilato se pur dominante su gran parte del lago d’Iseo e sulle sue tre isole.

I suoi appartamenti sono a disposizione di chi apprezza il sapore del tempo passato tra atmosfere di antiche mura.

Chi viene qui vive per lo più di queste suggestioni, poi, fuori, molta natura e paeselli antichi, attività sportive d’acqua e di montagna prealpina. Più fortunato è colui che ama camminare fra i monti nei suoi irti e solitari sentieri, poichè ne troverà molti che attraversano la grande varietà geologica e botanica in questa terra di mezzo con la sorpresa di scorci su alpi e pianura.

Il Castello vi accoglierà nei suoi moderni appartamenti: Cielo, Pisa, Terra, Adele e Sole.

Informazioni Geografiche:

Il castello si trova nelle Alpi Orobiche, al centro dell’arco alpino. si trova in collina a metri 290 sul livello del mare (mt. 100 sul lago) ed è un Castello di origine medioevale con annesse costruzioni di servizio. L’ambiente è caratterizzato da molte valli che portano a montagne di 3500 e più metri. In fondo a una di queste valli, la val Camonica, c’è il lago d’Iseo, un lago non ancora soffocato dal turismo sulle cui sponde ci sono molti suggestivi paeselli. 
Il Castello si affaccia al centro di questo lago, nella località di Zorzino (abitanti 300), dista dal paesino sul lago di Riva di Solto (abitanti 1500) 1 Km. Il centro più grande in ordine crescente è Lovere (abitanti 7.000) posto sul lago d’Iseo all'inizio della Valle Camonica 7 Km, distano città come: Bergamo 35 Km, Milano 85 Km, Brescia 60 Km, Verona 105 km.
L’ufficio postale e la banca e  sono a km 1, l'ufficio turistico è a Lovere, un piccolo supermercato è a mt 50, un ristorante a mt 100, si può parcheggiare in un ampio posteggio comunale libero posto a mt 100 oppure direttamente sulla via; nei pressi vi è un bel sentiero attrezzato che porta comodamente su un  bastione roccioso che dà sul lago con vista stupenda.

L’ambiente geologico, faunistico e floreale di questa area è molto ricco e vario. Vi sono inoltre molte attrezzature per sport invernali, balneari e stazioni termali.

Clima

Nonostante la sua posizione geografica il luogo gode di un clima mediterraneo per l’influsso del lago e per la sua esposizione a sud. Vi cresce abbondante su queste sponde l’ulivo, il leccio e altre specie mediterranee.

_____________________________________________________


Apri l'articolo in PDF


_____________________________________________________


Premiato Legambiente per "Promozione del territorio"


_____________________________________________________


RELAZIONE STORICA

IL CASTELLO DI ZORZINO

di Francesco Macario

PREMESSA

Gli abitati di Zorzino e Gargarino furono contrade del comune di "Solto, Riva e Uniti" fino al 1742, in quell’anno si separarono formando comune autonomo.

In età veneta Zorzino fece parte della val Cavallina e a fine settecento contava 100 abitanti. Oggi è frazione del comune di Riva di Solto.

Il Castello di Zorzino si trova in un’area discostata a est del nucleo storico dell’abitato di Zorzino. Si tratta di un gruppo di costruzioni di evidente antichità edificati ai margini di un’area più ampia che si estende verso il Bogn di Riva.

In effetti le costruzioni attuali occupano solo una parte dell’area localmente indicata come Castello di Zorzino. Il toponimo quindi comprende un nucleo edificato antico a ovest, mentre a est si trovano delle aree coltivate a uliveto e due costruzioni moderne, recentemente edificate su preesistenti uliveti.

Per approfondire aprite i due file sotto e troverete molte notizie


Relazione Storica  PDF


Presentazione relazione storica PDF

_____________________________________________________


VIDEO ORRIDO DI RIVA DI SOLTO


Video Castel Zorzino

_____________________________________________________


VIDEO APPARTAMENTI


Video Appartamenti Castel Zorzino

_____________________________________________________